9.02.2021 terzo anno dal tuo saluto

 

Ti ricordiamo con alcune parole tratte dall’omelia del Card. Betori, nella messa di suffragio per  il primo anniversario. “Tutto questo lo abbiamo sperimentato nella schiettezza e veracità della sua persona, lontana da ogni vieto clericalismo e da ogni avvilente finzione. Questo gli permetteva di essere aperto nelle sue relazioni, con cui si poneva in atteggiamento di rispetto e di attenzione verso ciascuno e tesseva reti di autentica amicizia.” Oggi Ti ricordiamo così. Ciao don GP, continua a vegliare su di noi.