Convenzione quadro di sviluppo sinergie tra la Delegazione Europea del Don Calabria e la Congregazione delle suore della compagnia di Maria

Firma storica di collaborazione tra due degli istituti più importanti a livello mondiale per la cura e l’accompagnamento, oltre che l’ inserimento scolastico della persona diversamente abile.

Dopo mesi di lavoro, incontri e colloqui, oggi 27 novembre 2019, in piazza Vescovado 7, viene apposta la firma ad una convenzione quadro di sviluppo sinergie tra la Delegazione Europea del Don Calabria e la Congregazione delle suore della compagnia di Maria, con la supervisione e l’intervento comunemente richiesto di Adoa.

Le parti hanno commentato l’accordo come un atto dalla portata storica con ricadute non solo Veronesi, ma che potrà far nascere collaborazioni nazionali ed internazionali di ampio respiro, sempre per il bene della persona con disabilità.