Giornata mondiale della sindrome di Down. «Nessuno sia più lasciato indietro»

«Leave no one behind». Invita a «non lasciare indietro nessuno» il tema 2019 della Giornata mondiale sulla Sindrome di Down, che si celebra oggi. Una riflessione condivisa dalle associazioni, che denunciano quanto ancora siano lontani gli obiettivi di pieno rispetto dei diritti e uguale accesso alle opportunità. CoorDown – il loro Coordinamento nazionale – rilancia la campagna di sensibilizzazione internazionale «Reasons to Celebrate» con un video che ricorda che, purtroppo, non ci sono ancora molti motivi per festeggiare.

Leggi articolo su Avvenire.it